Rosa senza spine.

 

Si chiude il sipario sulla ragione
Quando i nostri corpi si scelgono
E s’incamminano sulla carnale via
Della profonda fusione

Arrendevole mi riverso tra i tuoi
Odori e sapori, inebriata dalla tua
Proverbiale maestria nell’orchestrare
i miei sensi allertati

Le tue mani mi percorrono
senza chiedere il permesso
E s’insinuano tra gli abissi
inesplorati della mia femminilità

Sono rosa senza spine, indifesa
Tra le tue braccia, tra piacere e
Perdizione, senza più identità,
solo Donna per questa notte

 

Check Also

Primo amore

Dicevi sempreai corteggiatori insistenti “Con Felice son felice”.Eppure bastò il timoredei tuoi genitoriper la tua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.