Poesia

La poesia
è un mondo sospeso
una storia raccontata all’infinito
a nuvole puntuali e calde
è la nostra storia
con la quale sappiamo giocare perfettamente
discorso farcito
da invisibili punture di spillo che fanno sanguinare
o da carezze di vento
nascita di doglie
e doglie di nascita
è il riempire il nostro vaquo
per riscattarlo dal non esser pieno
lamento che fu soffocante e soffocato
e che ora urla per le strade
è distillato d’amore
o di paura
è il poco vistoso essere
per il poeta ciò che realmente significa esistere
è scrivere su fogli di neve
di strade
su visi o su pioggie su vento o su brezza
magari su tutto assieme
è il foglio appoggiato sulle nubi
e noi seduti comodi su una sedia di spine

Check Also

Il tiranno

Sei l’ombra di un sintomatico maleche logora l’egogonfiato dal disprezzo. Sei il mutevole giocod’un sapiente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.