Volodeisensi

Un utente in rete che per ora vuol rimanere anonimo ha dedicato una poesia scritta di getto a Volodeisensi e la posto volentieri!!

 

Il Volodeisensi
prende forma e calore
nel nostro io,
per invadere l’animo altrui.

Il corpo segue,
come strumento d’amore,
suonando corde infinite
di eterne melodie.

Lascia che il tuo spartito
sia letto e suonato,
nel coro dei profondi sospiri
sospesi tra noi.

Check Also

Diario di Sara – Il fiore del male

1 Mi chiamo Sara, ho diciassette anni,ma un tempo mi chiamavo Maria Grazia poi Caterina,cambio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.