Ripresa

Ripresa

 

Osservo la vita

attraverso i vetri

opachi e graffiati

simbolo presente

della mia anima di adesso.

I miei occhi ricercano

quegli attimi di normale vita,

una foglia che cade

che non da tristezza,

una goccia d’acqua

che tutto un mondo crea

dentro e fuori di se.

Entro in quella goccia,

quel che vedo

gioia mi da,

la mia lucida fantasia

si crea il suo mondo,

non fermo, non statico

ma in evoluzione continua,

con un pensiero ancora attivo

L’inerzia e l’apatia

stanno andando via,

il respiro arriva

le forze mi fortificano,

la sensazione del niente

sparisce, lasciando il posto

alle mie amate emozioni.

Grazie vita

per essermi ancora amica.

 

 

Melanto

poeta da quattro soldi

@ tutti i diritti riservati

 

Check Also

Fermo sto

Fermo sto   I lenti giorni sembrano non finire ma dentro me la vita accelera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.