Ora bianco ora rosso ora verde – (in ricordo della mia amica Paola)

Sai cos’ho nel mio cuore?
Bianca notte ho nel cuore
ed il “fresco tepore”
di un fremito d’ali fruscianti
e di neve cadente.
Chissà quali rumori mancanti
prenderanno i tuoi giorni,
chissà quali rossori
sfioreranno il tuo viso?
Io che vivo un presente indeciso,
mi ritrovo deriso
dal tempo che passa e che fugge,
me lo perdo pian piano
come gocce di pioggia,
me lo bevo aggrappato ai miei anni.

Sai cos’ho nel mio cuore?
Verde mare ho nel cuore
e la gioia di un nuovo albeggiare.
E’ con lui le piume si arruffano
e lisciano il vento
è con lui i pensieri si perdono
e anche il giorno si allunga e si allunga e si allunga
‘sì tanto da perdere il filo.

Sai cos’ho nel mio cuore?
Rosso fuoco ho nel cuore.
E’ il mio eterno stupore
i sapori e i colori del vento,
luccichii di speranze,
l’allegria delle risa avvolgenti
e ogni spazio,
ogni tempo,
ogni dove,
ogni quando,
ogni se!

Cosa sei nel mio cuore?
Tu sei Bianco,
sei Verde,
sei Rosso.
Sfumature che appena conosco
ma che tingon di rosa,
di blu,
che si accendon di viola,
e che danno al tuo tempo
e al mio tempo che vola
il sapore di un nuovo venire,
quell’eterno ed immenso
stupire di ogni breve momento.

Sarò lì!
Tra i colori sfumati,
tra i silenzi perduti,
tra gli amori trovati,
tra l’accenno di un pianto e un sorriso,
tra le pieghe di un letto
tra un bocciolo di rosa
ed un cardo spinoso,
tra l’affanno del volo e il riposo,
tra l’andare e il tornare.

Sarò lì…!
Sarò lì per guardarti planare,
per sentirti impaziente e tremante,
sarò lì per sentire
e non essere udito,
ci sarò per donarti
uno squarcio di cielo infinito
ed un raggio dorato,
dai colori che il tempo non perde…
ora Bianco, ora Rosso…..
ora Verde.

Check Also

Chi sono?

    Chi sono?   Sono il sole che ha abbandonato la primavera. Sono mille …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.