La lingua batte dove il dente duole

Abito ormai lontano da qualsiasi pur lieve chiarore
la notte, non mi trova neppure più la Luna
e spreco le sue buie ore ad annegare il mio dolore
celandomi dietro l’alibi che non me ne va bene una

Vorrei scappare, dimenticarmi, dimenticare quest’orrore
ma una voce mi dice che non capita mai ciò che si vuole
e allora mi rassegno a vivere e a morire nel mio terrore
perché la lingua batte sempre dove il dente duole

Ma ho pur sempre la fortuna
di aver conosciuto te, che vengo a salutare al 323
e ogni volta vorrei parlarti o almeno fare più rumore
ma qualcosa tiene ogni mia emozione alla catena

Ho pur sempre la fortuna
di poterti dire: per rifare te, ce ne son volute tre
ma adesso vorrei tornare alla gioia del tuo amore
e invece rimango qui da solo con la mia pena

Sono ormai estraneo a tutto quanto non sia errore
il giorno, non mi cerca più neppure il Sole
e tento di sfuggire alle mie paure, a quest’afrore
ma la lingua batte sempre dove il dente duole

Ma ho pur sempre la fortuna
di aver conosciuto te, che pure te ne sai andato presto
per un dio a cui piacevi troppo e aveva troppo furore
e a cui ho urlato spesso: puoi baciami il fondoschiena

Ho pur sempre la fortuna
di poterti proporre di tornare qui e offrirti il mio posto
torna da tua madre: ha ancora in bocca il tuo sapore
e vorrei piangere, ma c’è qualcosa che mi frena

Vedo giornate che non durano più ventiquattrore
le persone non s’amano più e via via son più sole
non ci son più albe, tramonti, crepuscoli né aurore
e la lingua batte ancora sempre dove il dente duole

Ma ho pur sempre la fortuna
di aver partorito te, che dai un senso alla mia vita
non stupirti se ti ho partorito io e non tua madre
che se ne rese conto appena

Ho pur sempre la fortuna
di sapere che ci sei, anche adesso che ti ho perduta
avrei da darti il cielo, ti donerei il mare
ma mi han buttato fuori dalla scena

Check Also

La stanza muta

La trama aspradelle tue roc­ciose pupilledilatai mean­dri dei miei bisogni Argilla chiarale parolesul vul­cano spento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.