Anima sfasciata

althai sfasciato tutto il mio paesaggio

Ti sei infiltrato come acqua

nel legno di una porta e l’hai gonfiato

impregnato fino a farlo marcire

il mio cuore.


ti sei permesso d violentare la mia anima fino a sfinirla.

farle sanguinare il naso per le botte subite.

e i lividi viola e blu sulle anche per i colpi d spinta violenti che le hai inferto.


Ma ti perdono.Così potrò andare avanti;verso l’ignoto.

Per certo

 

alt

Check Also

Poeta maledetta (poetessa non mi piace!)

Sto scrivendo col piscio dei topi nei ghetti dell’umane miserie tra siringhe di plastica lordate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.