Terra degli Afri

 

Caldi colori infuocati

Tra nenie di sciamani.

Danze tribali turbano lo spirito

Selvaggio mondo

Custode

Di magiche pozioni

dove il ruggito del sacro

tuona

al di sopra del monte.

Rosa nuvola in cielo

Rapisce lo sguardo

Scagliandosi

Verso il sole

Che lentamente muore

Portando pace…

In lontananza s’ode

Ritmato e cupo

Il suono dell’ Udu.

Tribolato soffio

Di vitale fermento.

Si chiude l’abbraccio

Proteggendo il grembo

Di nuovo respiro….

L’immensa luna

Così distende il suo sorriso

Cullando i sogni

Di chi l’ama.

(Edita in antologia “Coro”)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Check Also

Sogni di sabbia

Lento si dissolve il maniero di sabbia che con cura e pazienza innalzai.   Ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.