Sotto la pioggia…

 

Cammino sotto questa pioggia
e mentre le gocce si insinuano
nei tessuti dei miei vestiti
mi accorgo del girotondo
di anime sconosciute
che s’affretta e s’affanna
nel tentativo di evitare
a tutti i costi l’acqua.
E mi chiedo cos’è che li
sconvolge tanto
se la sensazione di pulito
e fresco o l’emozione
di vita che scaturisce
dall’essere in sintonia
con la natura.
Forse è meglio
una doccia anestetizzante
di traffico e imprecazioni
di occhi spenti in cui specchiarsi
senza vedersi riflessi.

Check Also

Non ricordare

Non ricordare.   Ascolta il cuore quello che è stato dentro te un solco profondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.