Per Paola Concilio- Poetessa : Saverio Francesco Badolato.

Per Paola Concilio- Poetessa

 

Il POETA nell’antica Grecia era un ‘portatore di valori’nel senso che ,inventando,incideva nella società,operava ,”faceva”(POIEO= faccio,invento ,produco…).

Oggi molti poeti si dicono “creatori”.Ma creare significa fare dal nulla e questo non si addice all’uomo: l’uomo può solo esprimere ciò che per natura ha dentro,può solo ‘inventare(invenire) ciò che si trova già dentro di sè ,nella sua natura.

 

PAOLA CONCILIO,poetessa, mi ha colpito proprio per questa sua coscienza di FARE,di operare socialmente e umilmente con la sua poesia: con la sua invenzione pura Paola opera in chi legge quelle emozioni che causano poi il MUTAMENTO,in una società che è spesso confusa e rimane chiusa nei pregiudizi.

Paola abbatte i pregiudizi e propone nuovi sentieri,per la riconciliazione degli uomini con se stessi e con gli altri.

Così la poetessa propone oggi la fine della lotta fra i sessi,propone all’ANIMUS di completarsi con la sua ANIMA,invece di lottare e di sottometterla.”Noi siamo complementari” dice la poetessa .

“Perchè ,uomo fai questo? Perchè tradisci e maltratti la donna (=la tua anima)?

Già a 10 anni paola scrive sulla differenza fra RISO e SORRISO: il riso è esteriore ,il sorriso invece è interiore ed è dell’animo che è felice :è il sorriso di una mamma ,il sorriso di una persona …

Il riso è più un fatto di massa ,più volgare,più freddo …Il sorriso è invece riferito ad una persona ,è più personale ,più INTIMO(=en-tumòn=nell’animo).

 

Questa giovanissima poetessa (16 anni)oggi già entra nelle Antologie ed è da persone come lei che la vita viene santificata,migliorata, degna di essere vissuta.

Il suo Amore,la sua tenerezza ,la sua perspicacia nel cogliere i fatti ed esprimerli in poesia,fanno di Paola Concilio una poetessa incamminata sulla strada dell’Arte,che ci svela sempre il nostro io più segreto.

Quella di Paola è ,infine ,una VOCAZIONE alla poesia :vive in simbiosi con essa , vibra con le corde del suo cuore all’unisono battito del mondo: sensibile ai problemi,attenta,dolce ,…Paola traduce in versi la sua anima ,evolvendosi sempre più e facendoci evolvere verso la verità,la liberazione ,l’Amore.

 

Saverio Francesco Badolato. Affettuosamente!!!

Check Also

“Il Dono più Bello” intervista con l’autore Ivan Caldarese

  Ivan Caldarese nasce a Milano nel 1977. Il suo libro, “Il dono più bello”, edito da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.