L’addio

E le parole

cadono fra di noi

ad una ad una

come foglie d’autunno.

Impenetrabile

è lo sguardo,

la tua bocca serrata

non racconta più emozioni

e le mani

sul viso di pietra

si chiudono e si dischiudono

lentamente

come ali di farfalle morenti.

Attenta,

io raccolgo

ogni battito delle tue ciglia

mentre emani un silenzio

che frastorna.

Non più parole,adesso.

Tra noi

più nulla.

No,non spaventarti

mio cuore,

non è,

che un Addio.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.