Vola

Vola

 

Se con la fantasia

tu vuoi volare

non aspettare che qualcuno

un paio d’ali ti regali.

Diventa tu stessa farfalla,

spicca il volo

verso il tuo mondo

di dolce poesia.

Da lassù

aspira il bello che c’è,

riportalo indietro con te

e donalo a chi

come te, per vivere

ha bisogno d’amore.

Diventa aquila

vola lassù

nell’azzurro infinito,

conpenetra l’energia

assorbi la vibrazione

che nell’universo

l’amore produce.

Da lassù

nell’azzurro infinito

entra in simbiosi

trasformando te

da essere umano

ad entità astrale.

Da farfalla ad aquila

da essere ad entità

il tuo volo inizia

la dove il confine non c’è.

Da lassù lo sai

tutto cambia

tutto è trasformato,

anche la realtà

uguale più non è.

Ingloba dentro te

tutto quello che c’è,

ti servirà lo sai

quando giù tornerai

ad affrontare la vita

di chi

ali non ha

ma la fantasia

mai lo abbandonerà.

 

 

Melanto

poeta da quattro soldi

@ tutti i diritti riservati

Check Also

Non ricordare

Non ricordare.   Ascolta il cuore quello che è stato dentro te un solco profondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.