Una risposta esaustiva e coraggiosa all’arroganza e al monopolio delle grandi case editrici

Sappiamo bene come sia difficile in quest’Italia “libraia”dove nevvero mercato editoriale è da tempo immemore monopolizzato da poche grandi case editrici sentire delle voci fuori dal coro.. perciò ci fa davvero molto piacere apprendere di tale coraggiosa iniziativa  intrapresa dalla casa editrice “Edizioni R.E.I. La quale annuncia la nascita di un  nuovo portale editoriale“Editori Riuniti Italiani”rivolto alle piccole e medie case editrici.

 “Davide VS.Golia”

Finalità dell’iniziativa sono la gestione, la promozione e la vendita a livello nazionale della produzione editoriale delle Case Editrici aderenti…che si renderanno disponibili a promuovere e pubblicizzare il portale “Editori Riuniti” come punto di riferimento per l’acquisto delle proprie pubblicazioni sia in formato cartaceo, sia in formato ebook (standard pdf, ePub e Mobi), sia in formato applicazione per telefoni cellulari e tablet.

Potranno altresì aderire tutti quegli Autori che hanno pubblicato in maniera indipendente (self-publishing) o che dispongono di copie della loro opera da promuovere, pubblicizzare e vendere a livello nazionale.

Ciascun autore e ciascuna casa editrice avrà a disposizione una pagina personale in cui saranno indicate le informazioni di contatto e le pubblicazioni disponibili per la vendita suddivise in base al genere letterario.

Il portale stesso, attraverso una mirata campagna promozionale, volta a far conoscere “Editori Riuniti Italiani” come libreria on-line sia per il formato cartaceo sia per il formato ebook (pdf, ePub, mobi), metterà in vendita sul sito solo ed esclusivamente le pubblicazioni degli autori e delle case editrici aderenti all’iniziativa, e non, come in altre librerie e siti di vendita on-line, la miriade di libri di autori noti al grande pubblico.

Punto di forza del portale “Editori Riuniti” saranno altresì i veloci tempi di consegna delle copie ordinate, in quanto la spedizione avverrà direttamente da parte dell’autore o della stessa casa editrice, dopo aver ricevuto il pagamento, all’indirizzo del lettore, evitando così inutili e lunghi tempi di attesa come accade attualmente con le classiche librerie on-line che riescono a soddisfare le richieste in 20/25 giorni, vedasi IBS, Deastore, Webster…

Saranno altresì selezionate Librerie italiane aderenti al nostro progetto e quindi direttamente coinvolte, con la sicurezza che le copie inviate non finiranno dietro a qualche scaffale o in qualche angolo polveroso, ma saranno proposte e pubblicizzate al pari di ogni altro libro presente nelle librerie stesse.

Le librerie saranno selezionate a livello nazionale e si impegneranno a rendere disponibili i titoli inviati e, in caso di esaurimento, a contattare la casa editrice interessata o il portale “Editori Riuniti” per nuovi ordinativi.

Ciascun autore e casa editrice sarà invitato a segnalare le librerie con cui già intrattiene rapporti di vendita, al fine di riuscire ad avere, tutti insieme, una copertura sull’intero territorio nazionale.

 

A ciascuna libreria selezionata sarà inviata trimestralmente una copia on-line del “Catalogo Libri” che conterrà le pubblicazioni di ogni membro aderente.

Le copie saranno inviate alle librerie in conto deposito con una percentuale di retrocessione per le stesse del 30% e pagamento del venduto ogni 30 giorni fine mese.

Ciascuna casa editrice potrà stabilire percentuali di retrocessione diverse (superiori o inferiori) in completa autonomia.

Ciascuna casa editrice sarà libera di proporre campagne promozionali in piena libertà e autonomia.

Altro obiettivo del portale “Editori Riuniti Italiani” sarà quello di prendere contatto con le Biblioteche (in Italia ne risultano censite oltre 17.000) proponendo la vendita delle pubblicazioni degli autori e case editrici aderenti a condizioni di sicuro interesse per le Biblioteche stesse.

Sarà cura di ogni autore e casa editrice aderente inviare al portale “Editori Riuniti” le coordinate delle Biblioteche della propria città (soprattutto mail e telefono) al fine di poter effettuare apposita azione di marketing con invio del nostro Catalogo e delle relative condizioni di vendita.

E’ prevista inoltre la partecipazione alle più importanti Fiere del Libro nazionali.

L’adesione al Portale Editoriale Italiano comporterà, infatti, la partecipazione del portale stesso alle varie Fiere del libro in rappresentanza di tutte le case editrici aderenti, le quali potranno sempre e comunque presenziare presso lo stand in fiera oppure inviare le copie dei propri libri disponibili per la vendita.

Tutto ciò potrà assicurare sempre la presenza della casa editrice e delle sue pubblicazioni consentendo al tempo stesso notevoli risparmi ed economie di scala rilevanti sui conti aziendali, prime fra tutte i costi di viaggio e soggiorno dai tre ai cinque giorni.

Considerando che uno stand al Salone del Libro di Torino parte da un costo minimo di 4.000 euro, la soluzione proposta consentirà una partecipazione con poche centinaia di euro e una continuità di presenza in tutte le Fiere a livello nazionale.

Si sottolinea che le partecipazioni e presenze alle varie Fiere del Libro saranno effettuate principalmente da residenti nella zona di competenza, ferma restando la possibilità per ogni aderente al Portale Editoriale di presenziare alla Fiera stessa.

Uno spazio apposito sarà altresì riservato a: editor, grafici, designer, recensionisti e traduttori che vorranno aderire all’iniziativa per promuovere la propria attività in ambito editoriale, proponendo alle case editrici i propri servizi.

Ciascuno avrà a disposizione uno spazio dedicato in cui potrà inserire il proprio curriculum, le proprie specializzazioni, il proprio tariffario e quant’altro utile a farlo conoscere e apprezzare al grande pubblico.

 

Il nostro obiettivo – precisano alla R.E.I.- è quello di competere seriamente e sotto tutti gli aspetti con i principali Gruppi Editoriali che hanno ormai monopolizzato più del 75% del mercato editoriale italiano, lasciando le briciole alle piccole case editrici e arrivando altresì a boicottare e osteggiare in tutti i modi, leciti e meno leciti, gli autori emergenti da noi pubblicati, al punto che, come ben sappiamo, poche sono le librerie che accettano di tenere in conto deposito copie delle nostre pubblicazioni.

Va da sé che solo arrivando a creare un gruppo unito, deciso e compatto, presente non sporadicamente in qualche libreria o a qualche fiera di paese, solo così riusciremo ad avere sicuramente un peso e un’influenza determinanti, e soprattutto saremo in grado di entrare in maniera concorrenziale sul mercato, facendo conoscere ai lettori le nostre pubblicazioni a livello nazionale e non solo locale, al fine da portare i lettori a richiedere le nostre pubblicazioni e non solo quelle di Mondadori, Feltrinelli & Company.

 

Gli Obiettivi del portale “Editori Riuniti Italiani”

1 – creazione di uno store dedicato alla vendita on-line delle pubblicazioni degli autori e delle case editrici aderenti. La riuscita di tale iniziativa comporterà un coinvolgimento attivo di ogni membro aderente, il quale si impegnerà a promuovere con ogni mezzo il portale stesso al fine di convogliare ogni richiesta di acquisto sul sito Editori Riuniti.

 

2 – inviare tutte le pubblicazioni degli autori e delle case editrici aderenti al sito di vendita on-line Amazon.it, dopo aver effettuato le debite conversioni per i formati digitali richiesti da Amazon, per la vendita sul Kindle Store.

 

3 – inviare tutte le pubblicazioni degli autori e delle case editrici aderenti al sito di vendita on-line iBookstore, il negozio digitale della Apple, per la vendita degli ebook, in formato ePub, scaricabili su iPod, iPhone e iPad.

 

4 – inviare tutte le pubblicazioni degli autori e delle case editrici aderenti ai siti di vendita on-line più rappresentativi, ovvero: Libreria Rizzoli, Mediaworld e Book Republic, nei formati ePub e pdf.

 

5 – rendere disponibili tutte le pubblicazioni degli autori e delle case editrici aderenti in formato “Finger Phone Book”, applicazione che consente la lettura di un libro direttamente sul proprio cellulare con tecnologia Java (95% dei cellulari in commercio).

 

Finalità dell’iniziativa sono la gestione, la promozione e la vendita a livello nazionale della produzione editoriale delle Case Editrici aderenti, che si renderanno disponibili a promuovere e pubblicizzare il portale “Editori Riuniti” come punto di riferimento per l’acquisto delle proprie pubblicazioni sia in formato cartaceo, sia in formato ebook (standard pdf, ePub e Mobi), sia in formato applicazione per telefoni cellulari e tablet.

(Che dire.. Audaces fortuna adiuvat, che la fortuna aiuti davvero stavolta gli audaci…come disse Terenzio).

BY GIO TORZINI ALIAS L’ANONIMO FIORENTINO

Check Also

“Il Dono più Bello” intervista con l’autore Ivan Caldarese

  Ivan Caldarese nasce a Milano nel 1977. Il suo libro, “Il dono più bello”, edito da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.