Tormento.

 

Amarti è il mio tormento
Quando nascosta tra le fronde
osservo la tua malinconia,
la tua complicata esistenza.

Annuso l’odore del tuo dolce amaro universo e vorrei perdermi
tra gli annodati pensieri del
tuo acerbo essere.

Come in mezzo all’uragano
abbandono ogni resistenza
E come in sogno ogni ‘impossibile’
Diviene reale, così, con te accanto

la morte porta a nuova vita.

Check Also

Libero canto

 Sono così come tu mi vedi desiderabile ai tuoi bramosi occhi ancora amabile dopo tutti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.