Streghe e stregoni,,,

STREGHE E STREGONI…

 

“ Mia moglie è una strega “

diceva forse Socrate,

padre della Filosofia,

della sua Santippe

ai giovani beniamini

Platone e Alcibiade.

Lo dico anch’io…

Vorrebbero dirlo,

ma non lo dicono per quieto vivere

i tanti maschietti,

che in casa vivono…separati.

Lo gridano i giovani fisicamente separati,

loro malgrado,

e i divorziati,

magari ridotti in miseria

o privati dell’affetto dei figli

e di quant’altro…

 

Ma l’altra metà del cielo

ha pure le sue ragioni, spesso,

e a buon diritto può gridare

“ Maledetto egoista, egocentrico,

infedele sesso-dipendente

o…buonannulla, fallito e…

altro ancora…

 

Ma io, povero poeta

da sempre innamorato,

che c’entro?

 

 

 

 

 

 

 

 

Check Also

Poeta maledetta (poetessa non mi piace!)

Sto scrivendo col piscio dei topi nei ghetti dell’umane miserie tra siringhe di plastica lordate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.