Specchio notturno

alt

 

Il vento cattura
i tuoi capelli
come la passione
il mio cuore,
e si increspano di schiuma
le onde del mare,
nell’ombra della sera, formando
cicatrici d’acqua,
profonde, sulla mia anima,
perché tu non puoi, risplendere,
così come sei,
nessun sole sarebbe così luminoso,
ai miei occhi, e solo
riflesso nella luna
posso vedere senza morire,
e a quella tenue luce, impropria,
immaginare il tuo volto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.