S’è fatta sera

S’è fatta sera
tra i rovi di nebbia

Ho così pagato
da mandar via tutti i frammenti

S’è fatta sera

La luna in grembo
tra gli ossi di stella

un firmamento da cani

un firmamento da piangere

un multiverso
greto
del vento

Check Also

Non ricordare

Non ricordare.   Ascolta il cuore quello che è stato dentro te un solco profondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.