Sconfitta

alt

SCONFITTA

Da quello sguardo opaco

nascevano parole

già pronunciate piano

o ripetute invano…

Nell’ombra della sera

morivano quei sogni

che avevano sperato

di diventare eterni…

Ed ora nel profilo

di chi ha già perduto,

pulsa sulla sua tempia

un battito indiscreto

che manifesta vita…

Nel giorno di domani

un po’ di lei già muore,

e cade nella terra

il suo tenue volere…

Non  ci sarà un ripetere

di giorni ormai fuggiti,

ed invecchiando l’anima,

prosegue nel suo andare

fino al rifugio anonimo,

che altri hanno impregnato

del nausente odore

di chi non ha più sogni

nè demoni nel cuore…

E tolto ogni colore

spogliata d’ogni amore

scendere lentamente

nel più odiato oblio…

           ..perchè a volte domani non è un altro giorno…

Check Also

La stanza muta

La trama aspradelle tue roc­ciose pupilledilatai mean­dri dei miei bisogni Argilla chiarale parolesul vul­cano spento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.