Rinascita

Cader nell’abisso con le mani

che tendono ad aggrapparsi ad una felicita’ passeggera

per poi aprire gli occhi

e capire che il buio tetro dell’oblio

è sostituito dal chiarore candido della neve;

la gravità non pesa sulle spalle

di chi vede questo splendore

ma lo spinge in avanti

mostrandogli colori boreali…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.