Recensione al Libro -Lui era, lei era – di Maria Balzano a cura di Cristina Rotoloni

 Edito da Leucotea Edizione

 alt

 

Emozionante, coinvolgente, divertente e spasmodico come può essere la realtà di due diciottenni innamorati, incompresi e complessi nella loro semplicità.

Inizi a leggere incuriosita e ti ritrovi totalmente immersa nelle pagine, trasportata in un diario di pensieri reciproci che vengono espressi prima da lei e poi da lui. Scopri nella lettura che i protagonisti sono due linee parallele su cui corrono due vagoni di un treno, non si incrociano perché chi li guida ha dimenticato di spingere la leva del cambio dei binari che permette di farli unire.

Sonia e Daniele sono entrambi vittime delle loro insicurezze e delle loro incomprensioni. Bastava una parola detta nel momento esatto e non si sarebbero persi per 5 lunghi anni.

L’incatenarsi dei loro pensieri ti porta a conoscere il passato e il presente della loro “storia” e solo alla fine scopri se riescono a trovare il coraggio di dirsi quello che provano reciprocamente o se si perdono definitivamente. E’ un racconto dolce e tenero che ti proietta nelle insicurezze di quell’età portandoti a divorare le pagine, attratta dal vortice della curiosità di sapere le reazioni di entrambi. Ti ritrovi a sorridere leggendo le righe e pensi alle gaffe del tuo passato perché questo è un racconto molto attuale, in cui ci si può ritrovare. Si può pensare che si prosegue la lettura per le emozioni dei propri ricordi, per il bisogno che si prova di dare un consiglio ai protagonisti, per la certezza che anche andando avanti negli anni le incomprensioni rischiano sempre di allontanarti dalle persone a cui vuoi bene, ma la verità è che la storia ti prende totalmente facendoti dimenticare tutto e vivendo le frustrazioni e le emozioni dei due protagonisti. La Leucotea Edizioni ha indovinato a scommettere sul libro di questa giovane autrice che promette bene e di cui naturalmente attendo una nuova opera 

Check Also

Recensione poesia -Anima – Elena Condemi- di Cinzia Baldazzi

Recensione poesia “Anima” – Elena Condemi – di Cinzia Baldazzi, Giornalista e consulente RAI ——— …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.