Poeta maledetta (poetessa non mi piace!)

alt

Sto scrivendo
col piscio dei topi
nei ghetti dell’umane miserie
tra siringhe di plastica
lordate del sangue dei sogni
trafitta nell’anima
dal vuoto
di orbite morte
m’avvolgo
nell’inutile sfarzo
di luce di stelle defunte
che brillano ancora
nei cieli di ieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.