Non so

Non so cosa sia questa luce
che illumina i miei occhi
e tiene acceso il mio sguardo
in questo mondo.
Non so perché ogni sera
un faro illumini la via,
ne perché l’onda spumeggi
e lasci la sua scia,
non conosco il pensiero
che muove il contadino
alla semina del grano,
non so perché un bimbo
sollevi la sua mano
per indicare stelle su nel cielo,
ne perché il sogno
si stenda come un velo
sui miei pensieri poco colorati.

Non so perché
tramonta il sole alle mie spalle
o perché il vento
pieghi l’erba della valle,
non so che tiene insieme
la sofferenza e il dubbio,
non so quale sia l’istante da afferrare,
il tempo di stupire
o quello di lasciarsi andare.

Quest’ansia che ho di vivere la vita
cercando di capire più che posso
perché non so…
non so!

Ma sono qui
e penso a questo tempo
che mi si schiude avanti,
al profumo dei miei passi mancanti,
a ciò che devo o solo a ciò che posso;
quassù,
in questo valico lontano,
dove nessuno azzarda
ed il passaggio e’ impervio,
si schiude questa valle profumata:
s’ apre al mondo…
e come seta vellutata
sfiora il mio sguardo duro e lo frantuma
tra mille e mille stelle…
e il raggio sottile della luna.

Check Also

Chi sono?

    Chi sono?   Sono il sole che ha abbandonato la primavera. Sono mille …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.