Non so

Non so

se è una condanna,

ma certo è

la costante della mia vita

o l’essenza propria del mio “ io”.

Amare e idolatrare

la Donna,

che a me pare

una Dea solare,

ma via via

è in metamorfosi…

fin che diviene

la Signora degli Abissi

o l’Angelo ribelle

e decaduto!

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.