Noi.

 

Noi.
Una magica fusione di silenzi e parole, di luci soffuse,
di candele nella notte.

Noi.
Una poesia mai scritta, vissuta e mai recitata
tra le righe della nostra vita.

Noi.
Ubriachi di passione, girotondo di canzoni urlate a
squarciagola.

Noi.
Sognatori senza fine, al di là delle convenzioni
al di là delle buone ragioni.

Noi.
Insieme oltre ogni confine, in qualsiasi dimensione,
al riparo dalla finzione.

Noi.
Il dipinto dell’Amore, l’opera prima senza autore,
l’eccelsa rappresentazione in cui il regista è solo il cuore.

 

Check Also

Libero canto

 Sono così come tu mi vedi desiderabile ai tuoi bramosi occhi ancora amabile dopo tutti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.