Nel momento.

 

Nel momento
nell’attimo
in cui tutto muta
in cui il tuo volto non è più
le tue risa mutano in silenzio
le tue membra sono immobili
le mie grida di mamma saturano il cielo
che si piega sul mio dorso
pesante come piombo
tutto perde senso e valore
e l’insopportabile dolore
si appropria di ogni cellula
che soffre e si tende come arco
nell’inspiegabile secondo
in cui ciò che era non è più
ciò che di più prezioso avevo
è disperso nel totale buio
senza diritto di recesso
senza possibilità alcuna
di porre un qualsivoglia rimedio

Nulla

Nel momento
nell’attimo
in cui tutto muta
l’universo stesso mi abbandona
e mi affonda tra le sue domande
e mi strappa la mia vita
pur lasciandomi in vita
e mi stordisce col suo frastuono
lasciandomi un ricordo
che non mi culla
ma mi ferisce
ogni qual volta affiora alla mente
e mi schiaffeggia con violenza
quando quel volto si mostra in sogno
Una foto, nel momento,
è ciò che resta di tanto amore
inzuppata com’è di lacrime
si scolora e si confonde
come il senso del mio essere
tramutato in istante.

Check Also

Corpus

Era acida visione liquida fiamma sulle mani scure un diamante. Era un tragico sonno tra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.