Macchia evanescente

alt

 

 

 

 

 

 

 

 Lasci, riprendi,scompari

attendi…

ritorni violenti…

diavolo in un convento,

dolcemente mortale.

 

Non voglio

mi ascolti

ti scaccio

ti spogli…

 

sollevo e sbatto al muro, 

io che non so far male

far l’amore con rabbia

possedere il peggio di me

perchè non sei normale…

 

Sei una donna solo per il mondo

mi laceri di pianti velenosi…

e fuori ancora sputi su me.

quando non so che vuoi

tu ti infili nella mia vita 

e bruci tutto.

 

Reagisco come un cane

ma tu fai più male

il modo in cui mi mostri

che sono ancora tuo…

 

Il tempo in cui mi sbricioli

il sorriso con cui confondi

le parole con cui comandi

la cattiveria con cui distruggi.

 

 

Check Also

Libero canto

 Sono così come tu mi vedi desiderabile ai tuoi bramosi occhi ancora amabile dopo tutti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.