Lunga notte

Lunga notte

 

Lunga notte

dove il buio

lo fa da padrone,

dove il silenzio

è sempre costante,

dove i pensieri

fermi non stanno.

Lunga notte,

dove i perché

risposte non hanno

perché il nulla

tutto attanaglia.

Notte nera

apatica e spenta

perché i sogni

non volano più,

dove le speranze

nei silenzi si perdono

mentre i pensieri

coperti dal silenzio

si perdono nell’etere

non sapendo il perché.

Lunga è la notte,

ma il tempo passa

e in tuo aiuto

arriva la luce

a cambiare il tutto.

Il sole arriva

dando a te la forza

di vivere il giorno

con la speranza

che colma il cuore.

Adesso si

che tu puoi

muoverti felice,

con la luce

una carezza arriverà,

un sorriso, ti sarà

sicuramente dato.

Basta questo

per dimenticare il nulla

di una notte

che ormai non c’è più

 

Melanto

poeta da quattro soldi

@ tutti i diritti riservati

Check Also

Libero canto

 Sono così come tu mi vedi desiderabile ai tuoi bramosi occhi ancora amabile dopo tutti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.