L’ipocrisia.

 

Ascolto le tue bugie
quando illudi la tua mente
che il tuo sia vero intelletto,
quando la tua ipocrisia
si riversa sulla vita
di chi impassibile ascolta
quel tuo canto stonato,
quando l’inganno non si svela
a chi è stolto e non vede,
e quando il tuo debole tentativo
si spegne ai miei occhi
che sanno e non rivelano.
Ascolto con costrizione
quando solco il tuo terreno,
ma non sento e non m’arrovello,
scivola la tua pochezza
sulla lastra ghiacciata
della mia indifferenza.

Check Also

Non ricordare

Non ricordare.   Ascolta il cuore quello che è stato dentro te un solco profondo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.