La mia ombra

Noi ragazzi indescrivibili ,noi divoratori di anime
appariamo dalla notte profonda e silenziosa
noi che varchiamo le porte della percezione
e del mondo ambiguo
amiamo scaldarci al sole ma preferiamo la notte
tocchiamo le nuvole e giochiamo con le stelle
siamo creature potenti e silenziose
noi desolati ciondoliamo su lunghi arbusti
resi scivolosi dalla brina
noi siamo e resteremo ancorati su questa terra
aspettando la grande luce che ci svegli
dal nostro torpore
anima dannata e ribelle
fatta di sangue ed ossa
cosa vedono i miei occhi contornati di rosso
solo lacrime e amore
senza lamenti ne risentimenti…………..

Check Also

Sogni di sabbia

Lento si dissolve il maniero di sabbia che con cura e pazienza innalzai.   Ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.