La lacrima

 

Scende una lacrima silenziosa
che attraversa Le estati
e gli inverni
e burrascosa si insinua
tra i sentieri del ricordo
e si asciuga tra vecchi amori
dimenticati negli armadi
e Si inasprisce rabbiosa
tra delusioni e tradimenti
E infine scende silenziosa
tra solitudini diverse,
nei solchi delle rughe
dove dolcemente muore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.