Il vento dell’oblio.

Ti vidi lungo il crepitio del cuore
sgocciolante
Giacevi esanime nell’incavo
del ricordo
Tra rovi spinosi d’anima appesantivi
il mio pensare
Poi d’un tratto il vento dell’oblio
ti annegò per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.