Il mio pensiero

Il corridoio e’ lungo e buio
vedo ombre di morte verde dentro di me
il corridoio e’ accecato dall ‘odio razziale
ruotando su se stesso si schianta silenziosamente
sento dei passi arrivare da molto lontano
tutto e’ invasione di pensiero e parole
e le lacrime rimangono dentro di me
scendo per intraprendere il sapere e la conoscenza
il resto non conta e’ solo indulgenza
sapere e’ potere come pensare e amare
e il tutto scorre molto lentamente nei miei ricordi passati
non entra la pioggia dove vado a dormire
ma lascia trasportare in me pensieri distorti
la polvere si posa sulle pareti bianche lasciando profumo di tabacco
tutto silenziosamente tace
per poi esplodere dentro la mia testa come un grande bagliore di luce
sono pervaso e scontento da vedere solo rabbia e distruzione
ma la sera quando mi siedo leggo parole insignificanti e scure
traduco il mio passato e resto dentro i miei pensieri di rinnegato…………..

Check Also

Sogni di sabbia

Lento si dissolve il maniero di sabbia che con cura e pazienza innalzai.   Ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.