I bambini

 

Dormono i bambini
in questa putrida palude
tinteggiata di rancori
e indifferenti relazioni.

Dormono su culle
intrecciate da dissapori
sospese tra tramonti
di amori disgregati.

Piangono mesti
per chi non ha orecchi
per chi ha mani impegnate
nelle fabbriche di frantumi.

Check Also

Angoscia

L’anima brucia divampa un fuoco dentro, ogni parola è sgomento, piano diventa tormento. L’angoscia pervade …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.