Giustizia

La presunzione d’essere perfetti,
condanna gli innocenti alla galera
e lascia tanti rei sconfessati.
Chi giudica non deve interpretare
secondo chi dev’esser giudicato,
magnanimo con l’uomo potente
severo con l’uomo disgraziato.
Ma se la morte non sarà la fine
e l’aldilà davvero esisterà,
speriamo che il buon Dio sappia ridare
all’innocente condannato: il sole
e a chi l’ha fatta franca: la condanna.
 

Check Also

Chi sono?

    Chi sono?   Sono il sole che ha abbandonato la primavera. Sono mille …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.