Follia

 

Ho conosciuto la follia nell’urlo sguaiato
di un uomo insanguinato e trasandato.
Farneticava della libertà, delle catene
che non aveva mai indossato,
del libero arbitrio ormai seppellito.

Gridava più forte affinchè qualche passante
ascoltasse le parole di un umile viandante.
Sperava di salvare quel poco che era rimasto
dell’animo umano ormai troppo sottomesso,
schiavo del sistema e di sè stesso.

Nessuno aprì il cuore, nè tentò di ascoltare
che il modo era folle ma l’intento era d’amore.
Solo un ragazzo alzò lo sguardo, rallentò il passo,
e si fermò a guardare. Poi tese la mano con decisione
e fece un cenno di comprensione.

Check Also

Sognare

  Sognaree ancora sognaresenza essere compresisenza esser perdonatiper questo continuosognaree immaginare di volaredi arrivare laddoveil …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.