Eri una madonnina

Eri una madonnina
nel volto nella voce,
nel luccichio degli occhi,
simili a quelli del capriolo.
Ora sei cambiata,
sui cinquant’anni,
sì, ma di poco,
e porti i segni delle ansie,
e dei timori per la tua prole.
Ti rivedo di rado,
ma assaporo sempre la stessa dolcezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.