È neve

 

È neve
È stasi
Un rinfrancante silenzio sopito
nell’utero del mondo

È neve
È dondolio
Alternante baricentro
Di pensieri spostati

È neve
È levitá
Un mappamondo animato
Veleggiato d’incuria

È neve
È silenzio
Uno sciabordìo di fiocchi
E di muta osservazione

Check Also

Alberi di Luigi Finucci

Come soldati sull’attenti nei grandi boschi, come nomadi solitari nei deserti, alti e forti quasi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.