Dormi bambinello

 

Dormi dormi bambinello,
Che l’umana specie
Che s’annida in questo posto
Non abbia mai l’anima tua in pasto,
Che l’occasione per smembrarla
Di certo non gli mancherebbe.

Dormi dormi su questo giglio,
Profumato sei, d’innocente fragilità
Annoda i tuoi sogni ai fili d’argento
Che ancora la Luna ha occhi per te
Balla fanciullo, sul suolo incantato
D’un mondo fatato che esiste per te

Dormi dormi fratello amato,
Che c’è un nemico crudele e affamato
Che con un sortilegio l’amore ha rubato
A una Fata incosciente che se stessa ha donato
Dormi nel grano che t’indora il sorriso
Affinché l’alba del domani ti regali il Paradiso.


Check Also

L’inevitabile.

L’inevitabileè inconoscibileineluttabile.L’inevitabile è inarrestabileuno scorrereinstabilenel caosdell’imprevedibileTalvolta trascurabileInsindacabileComunqueimprescindibilePalesementeIngovernabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.