Cuori solitari

Uomo – Rosso: Vorrei una compagna tutta mia, anche straniera. Ma dov’ è? E qualora la incontrassi, saprei riconoscerla? Ho  attraversato mari e monti, lo stretto, colline, pianure, foreste … zone nebbiose e soleggianti;  e lussureggianti Lidi. Son fuggito dalla mia isola splendente   arida e solforosa terra natia per poter divulgare le mie opere e soprattutto le mie marionette! Nulla è stato scontato!

Amico : Certo, chi cerca trova… E vedrai che anche tu troverai prima o poi.

Uomo: Si trovano scene da calcare, sipari d’ aprire, successo da conquistare e perciò bisogna respirare la polvere della terra.

Amico: Il pane altrui è duro, si sa. Niente è facile, e a volte si trovano solo dei muri d’ abbattere.

Uomo: E chissà, forse…un giorno: rompi oggi, rompi domani, pure Brandemburgo crollerà.

Check Also

Ti immagino

TI IMMAGINO Un racconto di Marco Mazzanti Poche ore, ancora, e sarai qui. È stato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.