Anno Nuovo

Ti amo, notte, ultima dell’anno
i calendari quando cambiamo,
corre una slitta di cervi con campane
piena di regali tanto belli.

E pensiamo per il tempo già andato,
facciamo piani per il futuro nostro
decidiamo che è giusto di avere
questo che anche noi potremmo dare.

Il vino rosso gioca nei cristalli
il pino brilla tutto decorato
porta un profumo di foresta verde
come una musica che viene nell’anima

Un Nuovo anno è speranza nuova
per gioia, armonia e amore
donati dall`immensità da Dio
e ricevuti da persone buone.

Dodici rintocchi  e danze colorate
nelle piazze, ristoranti, case
ed io mi metto a ballare anche
con tutte queste lucide speranze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.