Amorfo rumore

Amorfo sommesso rumore di fondo

Avvolge notturno la patina lieve

Di vaghe parole che girano in tondo

Nell’aria fumosa del nostro sognare.

 

E poi l’aurora comincia a brillare

E mentre dischiudi il candido fiore

Raccolgo le gemme del tuo dolce amore.

 

Amorfo sommesso rumore di fondo

Riveste sottile la maschera greve

Di vacue promesse gettate mentendo

Nel vicolo cieco del tuo malumore.

 

Eppure l’aurora s’ostina a tornare

E mentre mi guardi senza vedere

Raccolgo le schegge del tuo disamore.

                                                                              Claudio Esposito

 

 

 

 

 

Check Also

Ti ho cercato

  Ti ho cercato tra i canti stonatidi un artista di stradanella sete d’un derelitto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.