Ah, potess’io

Ah, potess’io averti a fianco qui,
sulla panca della villetta,
e novellarti del dì che, pensandoti, avrei voluto colmare il vuoto abissale che ti porti nell’anima.
Comprendo quant’è duro perdere quel che amiamo
E pensiamo insostituibile.
Ma corta è la vita e rara la felicità.
Sgombra perciò la mente dai neri pensieri
che come corvi deprimenti,
al sol vederli,
spengono ancor più
la voglia di vivere oltre…

Dal mio canzoniere “ LE ROSE DELLA PIERIA “ – ALBATROS 2011

Check Also

Primo amore

Dicevi sempreai corteggiatori insistenti “Con Felice son felice”.Eppure bastò il timoredei tuoi genitoriper la tua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.